Il Gruppo Electra

gruppo electra 50 anni

Nel luglio del 1958, in un minuscolo locale in Vicolo delle Chiavi a Poggibonsi e con un capitale sociale di due scale e due borse di arnesi, Enzo Bianchi e Pierbruno Burresi avviarono una piccola impresa artigiana e la chiamarono "Electra"
Dopo appena un anno, si aggiunsero due dipendenti e dovettero trasferirsi in locali più ampi.
Negli anni successivi oltre ad aumentare i dipendenti cominciarono anche a dedicarsi al commercio di materiali e motori elettrici. Nacquero così due aziende: l'Electra Impianti e la Radioelectra.
Negli anni settanta lo sviluppo della Valdelsae le nuove esigenze sempre più specialistiche portarono alla nascita della Elettraquadri.

Pochi anni dopo per far fronte alle nuove richieste anche per materiale pneumatico, utensileria, compressori ecc. fondarono la Electra Commerciale.


Nel frattempo “Radioelectra” diventa Bianchi ed apre una filiale a Siena specializzata in prodotti elettronici, audio e video.
Si ingrandiscono poii sia la Elettroquadri che Bianchi, la quale apre sedi anche a Borgo S.Lorenzo ed Arezzo.
Le scelte e l’impegno di tutti fanno aumentare il fatturato e la crescita dell’intero gruppoOggi, pur essendosi modificati i rapporti societari iniziali, le aziende del gruppo occupano posizioni di leader nei rispettivi settori
Il “Gruppo Electra” – “Bianchi” occupa complessivamente una superficie di 14.000mq distribuiti su 10 sedi e realizza un fatturato di oltre 30M di €.


Le aziende Electra, Electra Commerciale e Elettroquadri sono oggi il risultato di idee geniali e azioni sapienti da parte di chi ha seminato con volontà, passione e determinazione il sogno di creare qualcosa di grande e sono guidate oggi dall’ Ing. Francesco Burresi.

 

60 anni di duro lavoro, sfide, dedizione, crescita, studio e conoscenza, attraverso le quali il Gruppo Electra questa bella storia di passato, presente e futuro.

Torna alla home